© www.trekkinginciociaria.com - © www.compagniadeiviandanti.com - © www.ciociariadavivere.com
TREKKING IN CIOCIARIA

AREA PARCO D'ABRUZZO e MAINARDE

La prima proposta di istituzione del Parco Nazionale d'Abruzzo fu elaborata nel 1917 dalla

Commissione per i Parchi Nazionali della Federazione Pro-Montibus.

Fu nel comune di Opi, uno dei più suggestivi del Parco, che il 2 ottobre 1921 la Federazione

Pro Montibus et Silvis di Bologna, guidata dall'illustre zoologo professor Alessandro Ghigi e

dal botanico professor Romualdo Pirotta, volle istituire la prima area protetta d'Italia

affittando dal comune stesso 500 ettari della Costa Camosciara, nucleo iniziale del Parco,

situato nell'alta Val Fondillo, divenuta successivamente una delle valli più famose e

frequentate.

Il 25 novembre 1921 ci fu la cerimonia inaugurale e per acclamazione fu costituito l'Ente

Autonomo Parco Nazionale d'Abruzzo. (continua a leggere)

Il Parco a piedi

B1 - Vallone Pesco di Jorio - Valle della Aceretta - Madonna della Lanna F2 F5 - Rifugio Vale Fischia - Valico delle Gravare N1 / L1 - Monte Meta da Prati di Mezzo (Picinisco) N1 - M10 - Prati di Mezzo - Monte Metuccia N2 limitato - Prati di Mezzo - Fonte Fredda N2 (parte)  - Prati di Mezzo - Monte Cavallo N4 - Ponte Riparossa - Valle Venafrana N4 modificato -  Lago la Selva - Alta valle Venafrana e Coste dell'Altare N5 - San Gennaro - Serra Plana - Fonte della Regina N6 - Ponte San Pietro - Masseria Le Serre O3 - Fone Le Noci - Valle delle Gravare O6- Balso di Canneto - Rocca Altiera - Settefrati O6 parziale - Don Bosco - Casa Lorda O8- Settefrati - Valle Fischia - San Donato Val di Comino O8 variante - Settefrati - Valle Fischia - Rifugio Valle Fischia P1 - Forca d'Acero - San Donato val di Comino P3 - Forca d'Acero - valico dell'Inguagnera P5 - La Castelluccia - Tre Ponti P7 - Pietra dell'Acqua - Stazzo Valle Inguagnera Q1 - Capo d'Acqua - Montagnone Q2 - Località Cicerone - Rifugio Capo d'Acqua - Rifugio Pesco di Iorio (prima parte Q1) Q7 - Porte di Nibbio - Valle Lattara Q8 - Pescolido - Vallone Lacerno Q9 - Pescosolido - Rifugio Coppo dell'orso - Fonte Astuni R1 - Madonna della Lanna - Prati d'Angro R11 - Villa Vallelonga - Rifugio Coppo dell'Orso R3 - Madonna della Lanna - Coppo di lepre R4 - Madonna della Lanna - Monte Marcolano - Fonte Cicerana S3 - La Guardia - Passo della Fontecchia - Le Querce S4 - Capo del Campo - Balzo Maiuri T1 - Rifugio del Diavolo - La Cicerana - Lecce dei Marsi U2 - Gioia Vecchio - il Cirmo - Sorgente Le Prata Monte Serrone (1974 m) da Capo d'Acqua (Campoli Appennino) Vallone del Lacerno (Campoli Appennino) Monte La Brecciosa da Pescosolido Picco La Rocca (1869 m), Monte La Rocca (1924 m), Monte della Strega (1909 m), Monte Pietroso (1876 m), da Capo d'Acqua (Campoli Appennino) Monte Forcellone da Prati di Mezzo (Picinisco) Prati di Mezzo - Monte Forcellone direttissima Località Cicerone - Cima Serrone Settefrati - Don Bosco Don Bosco - Valle Canarie Monte San Nicola (1900 m), Serra delle Gravare (1960 m), da Forca d'Acero Serra delle Gravare (1960 m), da Settefrati Anello di Monte Panico da La Castelluccia Dalla Val Canneto a Forca Resuni La Meta (2242 m), da Prato di Mezzo Prati di Mezzo - Monte a Mare Prati di Mezzo - Morrone delle Rose Castelluccia - L'Acero più gande del Parco Rifugio Valle Fischia - Colle Nero Rifugio Valle Fischia - Monte Bellaveduta

Il Parco a cavallo

Il Parco in bike

Arrampicare nel Parco

I Comuni

Acquafondata • Alvito Atina Broccostella • Campoli Appennino • Cervaro • Fontechiari • Gallinaro • Pescosolido • Picinisco Posta Fibreno • San Biagio Saracinisco • San Donato Val Comino • Sant'Elia Fiumerapido • San Vittore nel Lazio • Settefrati • Vallerotonda • Vicalvi • Villa Latina • Viticuso

La Ricettività

I Servizi turistici

Altri servizi

Le Guide Ambientali Escursionistiche

«Parco Nazionale Abruzzo, Lazio e Molise» Lo storico Parco Nazionale, il più antico d'Appennino, comprende un settore nel territorio laziale suddiviso in tre settori, il più esteso dei quali si trova nella magnifica val Canneto. Sito: www.parcoabruzzo.it Comuni: Alvito, Campoli Appennino, Pescosolido, Picinisco, San Biagio Saracinisco, San Donato Val di Comino, Settefrati, Vallerotonda
Riserva Naturale Regionale «Lago di Posta Fibreno» La Riserva Naturale lago di Posta Fibreno fa parte del Sistema dei Parchi e della Riserve Naturali della Regione Lazio, è stata istituita nel 1983 ed è destinata alla conservazione, valorizzazione e razionale utilizzazione dell'ambiente, allo sviluppo economico delle comunità locali interessate ed alla corretta fruizione da parte di tutta la popolazione … Sito: www.riservalagofibreno.it Estensione: 345 ettari Comuni: Posta Fibreno
Monumento Naturale «Fiume Fibreno e Rio Carpello» Si tratta di una piccola Area Protetta situata nel territorio comunale di Broccostella, in provincia di Frosinone, in località Pesca-Schito, ai confini con la ben più nota Riserva Regionale del Lago di Posta Fibreno, istituita nel 2008. Estensione: 41 ettari Comuni: Broccostella
© www.trekkinginciociaria.com - © www.compagniadeiviandanti.com - © www.ciociariadavivere.com
TREKKING IN CIOCIARIA

AREA PARCO D'ABRUZZO

e MAINARDE

La prima proposta di istituzione del Parco Nazionale

d'Abruzzo fu elaborata nel 1917 dalla Commissione per i

Parchi Nazionali della Federazione Pro-Montibus.

Fu nel comune di Opi, uno dei più suggestivi del Parco, che il

2 ottobre 1921 la Federazione Pro Montibus et Silvis di

Bologna, guidata dall'illustre zoologo professor Alessandro

Ghigi e dal botanico professor Romualdo Pirotta, volle

istituire la prima area protetta d'Italia affittando dal comune

stesso 500 ettari della Costa Camosciara, nucleo iniziale del

Parco, situato nell'alta Val Fondillo, divenuta

successivamente una delle valli più famose e frequentate.

Il 25 novembre 1921 ci fu la cerimonia inaugurale e per

acclamazione fu costituito l'Ente Autonomo Parco Nazionale

d'Abruzzo. (continua a leggere)

Il Parco a piedi

B1 - Vallone Pesco di Jorio - Valle della Aceretta - Madonna della Lanna F2 F5 - Rifugio Vale Fischia - Valico delle Gravare N1 / L1 - Monte Meta da Prati di Mezzo (Picinisco) N1 - M10 - Prati di Mezzo - Monte Metuccia N2 limitato - Prati di Mezzo - Fonte Fredda N2 (parte)  - Prati di Mezzo - Monte Cavallo N4 - Ponte Riparossa - Valle Venafrana N4 modificato -  Lago la Selva - Alta valle Venafrana e Coste dell'Altare N5 - San Gennaro - Serra Plana - Fonte della Regina N6 - Ponte San Pietro - Masseria Le Serre O3 - Fone Le Noci - Valle delle Gravare O6- Balso di Canneto - Rocca Altiera - Settefrati O6 parziale - Don Bosco - Casa Lorda O8- Settefrati - Valle Fischia - San Donato Val di Comino O8 variante - Settefrati - Valle Fischia - Rifugio Valle Fischia P1 - Forca d'Acero - San Donato val di Comino P3 - Forca d'Acero - valico dell'Inguagnera P5 - La Castelluccia - Tre Ponti P7 - Pietra dell'Acqua - Stazzo Valle Inguagnera Q1 - Capo d'Acqua - Montagnone Q2 - Località Cicerone - Rifugio Capo d'Acqua - Rifugio Pesco di Iorio (prima parte Q1) Q7 - Porte di Nibbio - Valle Lattara Q8 - Pescolido - Vallone Lacerno Q9 - Pescosolido - Rifugio Coppo dell'orso - Fonte Astuni R1 - Madonna della Lanna - Prati d'Angro R11 - Villa Vallelonga - Rifugio Coppo dell'Orso R3 - Madonna della Lanna - Coppo di lepre R4 - Madonna della Lanna - Monte Marcolano - Fonte Cicerana S3 - La Guardia - Passo della Fontecchia - Le Querce S4 - Capo del Campo - Balzo Maiuri T1 - Rifugio del Diavolo - La Cicerana - Lecce dei Marsi U2 - Gioia Vecchio - il Cirmo - Sorgente Le Prata Monte Serrone (1974 m) da Capo d'Acqua (Campoli Appennino) Vallone del Lacerno (Campoli Appennino) Monte La Brecciosa da Pescosolido Picco La Rocca (1869 m), Monte La Rocca (1924 m), Monte della Strega (1909 m), Monte Pietroso (1876 m), da Capo d'Acqua (Campoli Appennino) Monte Forcellone da Prati di Mezzo (Picinisco) Prati di Mezzo - Monte Forcellone direttissima Località Cicerone - Cima Serrone Settefrati - Don Bosco Don Bosco - Valle Canarie Monte San Nicola (1900 m), Serra delle Gravare (1960 m), da Forca d'Acero Serra delle Gravare (1960 m), da Settefrati Anello di Monte Panico da La Castelluccia Dalla Val Canneto a Forca Resuni La Meta (2242 m), da Prato di Mezzo Prati di Mezzo - Monte a Mare Prati di Mezzo - Morrone delle Rose Castelluccia - L'Acero più gande del Parco Rifugio Valle Fischia - Colle Nero Rifugio Valle Fischia - Monte Bellaveduta

Il Parco a cavallo

Il Parco in bike

Arrampicare nel Parco

I Comuni

Acquafondata • Alvito Atina Broccostella Campoli Appennino • Cervaro • Fontechiari • Gallinaro • Pescosolido • Picinisco Posta Fibreno  • San Biagio Saracinisco • San Donato Val Comino • Sant'Elia Fiumerapido • San Vittore nel Lazio • Settefrati • Vallerotonda • Vicalvi • Villa Latina • Viticuso

La Ricettività

I Servizi turistici

Altri servizi

Le Guide Ambientali Escursionistiche

«Parco Nazionale Abruzzo, Lazio e Molise» Lo storico Parco Nazionale, il più antico d'Appennino, comprende un settore nel territorio laziale suddiviso in tre settori, il più esteso dei quali si trova nella magnifica val Canneto. Sito: www.parcoabruzzo.it Comuni: Alvito, Campoli Appennino, Pescosolido, Picinisco, San Biagio Saracinisco, San Donato Val di Comino, Settefrati, Vallerotonda
Riserva Naturale Regionale «Lago di Posta Fibreno» La Riserva Naturale lago di Posta Fibreno fa parte del Sistema dei Parchi e della Riserve Naturali della Regione Lazio, è stata istituita nel 1983 ed è destinata alla conservazione, valorizzazione e razionale utilizzazione dell'ambiente, allo sviluppo economico delle comunità locali interessate ed alla corretta fruizione da parte di tutta la popolazione … Sito: www.riservalagofibreno.it Estensione: 345 ettari Comuni: Posta Fibreno
Monumento Naturale «Fiume Fibreno e Rio Carpello» Si tratta di una piccola Area Protetta situata nel territorio comunale di Broccostella, in provincia di Frosinone, in località Pesca-Schito, ai confini con la ben più nota Riserva Regionale del Lago di Posta Fibreno, istituita nel 2008. Estensione: 41 ettari Comuni: Broccostella