© www.trekkinginciociaria.com - © www.compagniadeiviandanti.com - © www.ciociariadavivere.com

La «Compagnia dei Viandanti»

Da 10 anni al servizio del turismo lento

Essere   un   “Viandante”   vuol   dire   innanzitutto   camminare   in   compagnia   per   scoprire luoghi   più   o   meno   noti,   seguendo   i   ritmi   della   natura   e   di   chi   percorre   sentieri   di montagna, all’insegna del passo lento e corto. La    Compagnia    dei    viandanti    nasce    nel    2008    dalla    volontà    del    presidente,    Stefano Gaetani,   di   portare   in   Ciociaria   il   “turismo   lento”.   Inizialmente   fu   l’amore   esclusivo   per la    montagna    a    guidare    le    sue    scelte    escursionistiche,    venendo    da    un    passato strettamente   montano   e   alpinistico.   Poi   gradualmente   si   fece   strada   l’idea   di   apportare al   territorio   una   ventata   di   novità,   con   uscite   che   avrebbero   coinvolto   anche   i   borghi   e le   realtà   enogastronomiche   dei   Comuni   ciociari.   Oggi   “camminare   in   Compagnia”   significa   innanzitutto   scegliere   di   condividere   il   proprio   tempo   mettendosi in   cammino;   significa   amare   il   concetto   di   “esperienza   in   montagna”   non   per   raggiungere   semplicemente   una   vetta   ma   per   poter   accogliere   il   messaggio fondamentale della vita: Camminando si apprende la vita, camminando si conoscono le persone, camminando si sanano le ferite del giorno prima. Cammina, guardando una stella, ascoltando una voce, seguendo le orme di altri passi ”. (Ruben Blades). Camminare osservando ciò che ci circonda ci rende migliori e dà una migliore consapevolezza dei luoghi e dei compagni di viaggio. Essere un viandante. Si   vivono   momenti   di   relax,   di   riflessione,   di   emozioni;   si   consumano   alimenti   semplici   e   naturali,   si   presta   più   attenzione   all'ecologia   ed   alla   responsabilità, si   impara   a   fare   a   meno   di   oggetti   che   ci   sembrano   indispensabili   come   il   cellulare   e   l'iPod,   riscoprendo   invece   i   suoni   della   natura,   le   voci   dei   compagni   di viaggio, la bellezza di tutto ciò che osserviamo. Questo è lo spirito di un viandante, questo è lo spirito della Compagnia. www.compagniadeiviandanti.com
TREKKING IN CIOCIARIA
© www.trekkinginciociaria.com - © www.compagniadeiviandanti.com - © www.ciociariadavivere.com

La «Compagnia dei

Viandanti»

Da 10 anni al servizio del turismo lento

Essere   un   “Viandante”   vuol   dire   innanzitutto   camminare   in compagnia   per   scoprire   luoghi   più   o   meno   noti,   seguendo i   ritmi   della   natura   e   di   chi   percorre   sentieri   di   montagna, all’insegna del passo lento e corto. La   Compagnia   dei   viandanti   nasce   nel   2008   dalla   volontà del   presidente,   Stefano   Gaetani,   di   portare   in   Ciociaria   il “turismo   lento”.   Inizialmente   fu   l’amore   esclusivo   per   la montagna     a     guidare     le     sue     scelte     escursionistiche, venendo      da      un      passato      strettamente      montano      e alpinistico.    Poi    gradualmente    si    fece    strada    l’idea    di apportare   al   territorio   una   ventata   di   novità,   con   uscite che     avrebbero     coinvolto     anche     i     borghi     e     le     realtà enogastronomiche   dei   Comuni   ciociari.   Oggi   “camminare in      Compagnia”      significa      innanzitutto      scegliere      di condividere    il    proprio    tempo    mettendosi    in    cammino; significa    amare    il    concetto    di    “esperienza    in    montagna” non    per    raggiungere    semplicemente    una    vetta    ma    per poter accogliere il messaggio fondamentale della vita: Camminando si apprende la vita, camminando si conoscono le persone, camminando si sanano le ferite del giorno prima. Cammina, guardando una stella, ascoltando una voce, seguendo le orme di altri passi ”. (Ruben Blades). Camminare    osservando    ciò    che    ci    circonda    ci    rende migliori   e   dà   una   migliore   consapevolezza   dei   luoghi   e   dei compagni di viaggio. Essere un viandante. Si   vivono   momenti   di   relax,   di   riflessione,   di   emozioni;   si consumano    alimenti    semplici    e    naturali,    si    presta    più attenzione   all'ecologia   ed   alla   responsabilità,   si   impara   a fare    a    meno    di    oggetti    che    ci    sembrano    indispensabili come   il   cellulare   e   l'iPod,   riscoprendo   invece   i   suoni   della natura,   le   voci   dei   compagni   di   viaggio,   la   bellezza   di   tutto ciò che osserviamo. Questo   è   lo   spirito   di   un   viandante,   questo   è   lo   spirito della Compagnia. www.compagniadeiviandanti.com
TREKKING IN CIOCIARIA