© www.trekkinginciociaria.com - © www.compagniadeiviandanti.com - © www.ciociariadavivere.com

La Ciociaria e le sue infinite occasioni escursionistiche

La terra di Ciociaria, oggi identificata nella provincia di Frosinone, si presenta come una continua catena montuosa, solcata da ampie valli. Proviamo   a   seguirle,   da   nord,   in   senso   orario,   partendo   dai   Monti   Simbruini   che   hanno   nel   Monte   Viglio,   andando   verso   il   Crepacuore   e   Campocatino   per entrare   nei   Monti   Ernici   che,   da   Campocatino   (Monte   Vermicano   e   Monte   La   Monna)   scendono   fino   alle   pianure   di   Sora,   dopo   aver   più   volte   superato quota 2.000, con il Ginero, il Passeggio e Pizzo Deta. Oltre   Sora   e   la   Valle   di   Roveto   iniziano   ad   innalzarsi   i   Monti   del   Parco   Nazionale   d’Abruzzo   (Marsisani)   che   sovrastano   la   Valle   di   Comino   fino   alle Mainarde e alle pianure del cassinate. A   sud   /   sud-ovet,   quindi   verso   il   mare   troviamo   la   catena   degli   Ausoni   e   quindi,   risalendo,   degli   Aurunci   e   quindi   dei   Lepini   che   chiudo   ad   ovest   i   confini con le province di Latina e Roma. Al centro della provincia, da Cassino verso ovest, si erge il massiccio del Monte Cairo  con la sue spettacolari Gole del Melfa.
TREKKING IN CIOCIARIA
© www.trekkinginciociaria.com - © www.compagniadeiviandanti.com - © www.ciociariadavivere.com

La Ciociaria e le sue infinite

occasioni escursionistiche

La terra di Ciociaria, oggi identificata nella provincia di Frosinone, si presenta come una continua catena montuosa, solcata da ampie valli. Proviamo a seguirle, da nord, in senso orario, partendo dai Monti Simbruini che hanno nel Monte Viglio, andando verso il Crepacuore e Campocatino per entrare nei Monti Ernici che, da Campocatino (Monte Vermicano e Monte La Monna) scendono fino alle pianure di Sora, dopo aver più volte superato quota 2.000, con il Ginero, il Passeggio e Pizzo Deta. Oltre Sora e la Valle di Roveto iniziano ad innalzarsi i Monti del Parco Nazionale d’Abruzzo (Marsisani) che sovrastano la Valle di Comino fino alle Mainarde e alle pianure del cassinate. A sud / sud-ovet, quindi verso il mare troviamo la catena degli Ausoni e quindi, risalendo, degli Aurunci e quindi dei Lepini che chiudo ad ovest i confini con le province di Latina e Roma. Al centro della provincia, da Cassino verso ovest, si erge il massiccio del Monte Cairo  con la sue spettacolari Gole del Melfa.
TREKKING IN CIOCIARIA